GRAVITA' E TETTONICA NELLE MARCHE E NEGLI ABRUZZI SETTENTRIONALI

CARLO MORELLI

Abstract


Nella 52° Sessione della Commissione Geodetica
Italiana tenuta a Padova il 27 febbraio 1954, allorché venne fatto il
consuntivo dello stato attuale del rilievo gravimetrico di 1° ordine in
Italia, risultò ancora non rilevata la regione fra l'Emilia (rilievo dell'Istituto
di Geodesia dell'Università di Bologna), la Toscana (Istituto
Geografico Militare) e la congiungente Roma-Pescara (limite Nord
del rilievo del Servizio Geologico d'Italia).

Full Text:

PDF

References


DOI: https://doi.org/10.4401/ag-5688

Published by INGV, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia - ISSN: 2037-416X