Determination of upper mantle velocity structure using the P and S waves spectra

D. D. SINGH

Abstract


Si presenta uno studio per la determinazione della struttura superiore del
mantello determinata dall'esame degli spettri delle onde P ed S per tre terremoti
profondi avvenuti nel mare di Okhotsk e Hounshu in Giappone e registrati a
Hyderabad (HYB) in India. Si è sviluppata una nuova procedura metodologica.
Utilizzando una nuova finestra sui dati, si prendono le registrazioni delle componenti
orizzontali e verticali per la durata approssimativa di 3-4 minuti e si
determina la funzione di trasferimento crostale.
La nuova finestra ha come caratteristica quella di aumentare il segnale
sopprimendo il rumore nell'intervallo desiderato di frequenza 0.02 - 0.18 Hz. La
funzione di trasferimento crostale ottenuta utilizzando la finestra, mostra un trend
simile alla funzione di trasferimento ottenuta prendendo una durata del segnale di
lunghezza minore — cioè quando il segnale risulta privo dell'arrivo di altre fasi
come Pp, pP, PcP, PcS, ecc.
Una durata maggiore dei segnali, 3-4 minuti, è sufficiente a fornire la struttura
del mantello superiore fino ad una profondità di circa 400 km. Le funzioni di
trasferimento teoriche si sono ottenute usando la formulazione matriciale di
Thomson-Haskell e confrontandola con quelle osservate. La struttura del mantello
superiore sotto Hyderabad mostra una zona di bassa velocità di circa 50 km di
spessore, centrata ad una profondità approssimativa di circa 95 km. Questo
modello mostra una leggera diminuzione nella velocità delle onde S e nella densità
nella zona di bassa velocità, mentre la velocità delle onde P rimane poco
influenzata e continuamente crescente.

Full Text:

PDF

References


DOI: https://doi.org/10.4401/ag-4675
We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue to use this site we will assume that you are happy with it (Read more).
Ok


Published by INGV, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia - ISSN: 2037-416X