UTILIZZAZIONE, PER LA REGISTRAZIONE FOTOGRAFICA DEL POTENZIALE DEL CAMPO ELETTRICO ATMOSFERICO, DI UN ELETTROMETRO BENNDORF, IN ORIGINE A REGISTRAZIONE MECCANICA

SALVATORE GANDOLFO

Abstract


Nel giugno DEL 1948 ebbi l'incarico da
parte del Prof. A. Lo Surdo, allora Direttore dell'Istituto Nazionale di
Geofisica, di studiare il regime di variazione diurna del potenziale del
campo elettrico atmosferico, a Messina.
Per la registrazione fu destinato un elettrometro Benndorf (1), (2),
fuori uso, dell'Istituto Geofisico e Geodetico dell'Università della stessa
città.

Full Text:

PDF

References


DOI: https://doi.org/10.4401/ag-5664
We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue to use this site we will assume that you are happy with it (Read more).
Ok


Published by INGV, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia - ISSN: 2037-416X