SUL GRADIENTE DI TEMPERATURA NECESSARIO per la FORMAZIONE DI LOW-VELOCITY LAYERS

P. E. VALLE

Abstract


È noto che se la velocità delle onde sismiche, a partire
da una certa profondità, diminuisce raggiungendo un minimo e
poi cresce nuovamente, si forma un « low-velocity layer » o strato di
bassa velocità.

Full Text:

PDF

References


DOI: https://doi.org/10.4401/ag-5612
We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue to use this site we will assume that you are happy with it (Read more).
Ok


Published by INGV, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia - ISSN: 2037-416X