Sulla dispersione anomala delle onde magneto-idrodinamiche

P. E. Valle

Abstract


E noto clie le onde magneto-idrodinamiche hanno una notevoleimportanza in questioni di fisica cosmica in generale e di geofisica inparticolare.La possibile esistenza di tali onde fu posta in evidenza da II. Alfvénnel 1942. In seguito vari autori hanno condotto ricerche sulla propagazionedelle onde magneto-idrodinamiche, anche nel tentativo di renderemeno restrittive le ipotesi fondamentali su cui si basa la teoria diAlfvén.Non sembra peraltro che sia stata prestata una sufficiente attenzioneal fatto che le onde magneto-idrodinamiche presentano il fenomenodella dispersione anomala.Questa nota ha lo scopo di mettere in evidenza l'andamento diquesto fenomeno, il quale potrebbe avere, in qualche caso, un certointeresse.Nessun cambiamento è stato apportato alle ipotesi fondamentalidella teoria di Alfvén. È stata soltanto riveduta la trattazione formaleper renderla più semplice e rigorosa.

Full Text:

PDF

References


DOI: https://doi.org/10.4401/ag-5728
We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue to use this site we will assume that you are happy with it (Read more).
Ok


Published by INGV, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia - ISSN: 2037-416X