SUL PERIODO SISMICO DI PEDANA (ETNA) MANIFESTATOSI NEI PRIMI MESI DEL 1955

SALVATORE CUCUZZA SILVESTRI

Abstract


Se frequenti e spesso gravi sono i terremoti del basso versante orientale
dell'Etna, non meno interessanti sono quelb del versante meridionale,
dove, secondo qualche autore (Baratta, De Fiore), si potrebbero addirittura
loeahzzare diversi distretti sismici ben distinti.
Con la presente nota viene segnalata una serie di scosse sismiche
avvertite, principabnente, durante il mese di Febbraio 1955 (ma iniziatasi
nei primi giorni del mese di Gennaio, come sarà meglio esposto più avanti)
nella zona del comune etneo di Pedara

Full Text:

PDF

References


DOI: https://doi.org/10.4401/ag-5621
We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue to use this site we will assume that you are happy with it (Read more).
Ok


Published by INGV, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia - ISSN: 2037-416X