GRAVITA' E TETTONICA NELLE MARCHE E NEGLI ABRUZZI SETTENTRIONALI

CARLO MORELLI

Abstract


Nella 52° Sessione della Commissione Geodetica
Italiana tenuta a Padova il 27 febbraio 1954, allorché venne fatto il
consuntivo dello stato attuale del rilievo gravimetrico di 1° ordine in
Italia, risultò ancora non rilevata la regione fra l'Emilia (rilievo dell'Istituto
di Geodesia dell'Università di Bologna), la Toscana (Istituto
Geografico Militare) e la congiungente Roma-Pescara (limite Nord
del rilievo del Servizio Geologico d'Italia).

Full Text:

PDF

References


DOI: https://doi.org/10.4401/ag-5688
We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue to use this site we will assume that you are happy with it (Read more).
Ok


Published by INGV, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia - ISSN: 2037-416X