Analisi dei parametri ipocentrali del terremoto del Friuli del 6 Maggio 1976

R. CONSOLE, C. GASPARINI

Abstract


I parametri ipocentrali  della scossa principale
avvenuta in Friuli il 6.V.1976 e della sua premonitoria, sono stati
determinati con il metodo degli inizi, adoperando dromocrone relative a
modelli diversi di crosta. I risultati ottenuti indicano chiaramente che le
coordinate epicentrali sono poco influenzate dal tipo della dromocrona usata
e la loro incertezza resta essenzialmente collegata alla precisione dei tempi
forniti dalle stazioni. La profondità ipocentrale, al contrario, è il parametro
più direttamente collegato al modello utilizzato nel calcolo, al punto che,
se tale modello non è noto con precisione, si può avre un'incertezza dell'ordine
dello spessore della crosta, anche disponendo di dati di registrazione
molto accurati.

Full Text:

PDF

References


DOI: https://doi.org/10.4401/ag-4799
We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue to use this site we will assume that you are happy with it (Read more).
Ok


Published by INGV, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia - ISSN: 2037-416X